Calenzano ( Firenze) IT
+39 055 420.75.14
Stai cercando qualcosa?
Search
La Défense, Paris
+06 48 48 87 40

Manutenzione scambiatori di Calore

Service su scambiatori di calore

 

Gli scambiatori di calore a piastre con guarnizioni forniscono un continuo trasferimento di calore efficiente e affidabile. Il corretto funzionamento di uno scambiatore di calore incide direttamente sulla produttività e quindi sul costo di produzione del prodotto finito. Tutti gli scambiatori di calore in funzione della natura dei fluidi che lo attraversano, sono inclini a sporcarsi con un conseguente calo delle performance in termini di trasmissione del calore. Per ridurre l’impatto dei costi derivati dalle cattive prestazioni, è necessario predisporre un’adeguata manutenzione dello scambiatore.

Termocamera

 

EVP Systems si avvale della più moderna tecnologia per effettuare controlli diagnostici. Attraverso l’utilizzo della termocamera riusciamo ad individuare eventuali malfunzionamenti dello scambiatore e valutiamo in modo mirato la necessità di effettuare o meno l’intervento manutentivo. La possibilità di stabilire se lo scambiatore sta lavorando in modo corretto evita di intervenire quanto di danni sono ormai prodotti oppure di intervenire troppo presto effettuando fermi macchine inutili

Il reparto EVP Systems dedicato alla manutenzione degli scambiatori è in grado di fornire non solo servizi di manutenzione ordinaria, preventiva e programmata, ma anche interventi urgenti di manutenzione straordinaria. La qualità dei nostri servizi deriva dall’esperienza pluriennale maturata con i più grandi gruppi industriali, in vari settori e in diverse applicazioni di processo.

Servizio all brand

EVP Systems offre un servizio specializzato per la manutenzione di tutti i tipi di scambiatori di calore, sia a piastre che a fascio tubiero, fornendo ricambistica di tutti i principali costruttori, tra cui Tranter, Swep, Reheat e Jucker, Alfa Laval, Gea, Apv, Sondex, Schmidt Bretten.

Processo di ricondizionamento

  1. l’Ispezione all’arrivo serve a verificare la presenza di significativi danni e ci aiuta a decidere la corretta manutenzione da eseguire
  2. Il passo successivo è la rimozione delle guarnizioni in un bagno di azoto liquido che rende le guarnizioni malleabili in modo che possano essere rimosse in modo sicuro senza danneggiare le piastre. Tutti i residui devono essere rimossi interamente per ottenere un’unità completamente sigillata dopo il rimontaggio.
  3. Per la pulizia chimica, le piastre sono immerse in una sostanza caustica e acida in modo da garantire la rimozione di ogni deposito senza danneggiare le piastre. La nostra esperienza ci detta i tempi, la temperatura e la concentrazione delle sostanze chimiche da utilizzare
  4. Dopo che le piastre sono state pulite vengono minuziosamente ispezionate per verificare crepe, deformità, corrosione ed erosione al fine di identificare qualsiasi problema che potrebbe influire sulle prestazioni in futuro.
  5. Dopo le verifiche inizia il rimontaggio con una colla bicomponente estremamente resistente. Usiamo sempre e solo ricambi originali Alfa Laval adatte al tipo di piastra da ricondizionare. Questo garantisce una perfetta coesione tra le guarnizioni in modo che possa crearsi una perfetta sigillatura delle piastre. 
  6. È sempre consigliabile che l’intero scambiatore venga inviato per l’assistenza in modo da poter riassemblare le piastre nell’ordine corretto. Il corretto rimontaggio è fondamentale per garantire il corretto e lungo funzionamento dello scambiatore. La manutenzione del telaio include il restauro e la protezione contro la corrosione con apposita verniciatura.
  7. Dopo l’assemblaggio, eseguiamo una prova idrostatica di tenuta per garantire che non ci siano perdite interne o esterne.
  8. Alla fine della manutenzione, viene stampato un Report nel quale vengono riportati i dati di arrivo dello scambiatore, i passaggi effettuati con evidenza delle problematiche riscontrate.